Il drappellone di Ernesto Treccani

Cavallo
Rimini

Fantino
Andrea Degortes detto Aceto

Capitano
Antonio Cinotti

Daccelo, daccelo !!!
 




Andrea, che bacia una reliquia religiosa al rientro in Contrada.

 


Il Capitano Antonio Cinotti tre volte vincitore.

'68 - '69 - '77 : il trittico di Capitan Cinotti adesso è completo.
 


Corro giù per le Fonti, e sento il canto
degli ocaioli, e il rullo dei tamburi,
vivo e respiro l'attimo d'incanto
della nuova Vittoria. I vecchi muri

della Contrada, sbocciano di fiori
tricolorati, le campane a festa
suonano a stormo e le canzoni e i cori
di Fontebranda mi empiono la testa.

E canto: con Zanzara, con Pancino,
con Bembere, Barolle, Buapere,
con Biribissi e il Topo, con Baino
e Stoppa, Trombettina e Bersagliere,

Giuliano, il Bozzi, il Luppoli e altri mille
dai cari nomi amati, nuovi e vecchi,
con gli sguardi che lanciano scintille
e la gioia che rintrona negli orecchi.

<<S'è sempre...>> sale al cielo nella sera.
Grida la voce alta ed orgogliosa:
così io la conosco, forte e fiera
la mia grande Contrada vittoriosa.

 (Dal N.U. Trionfo 58)
 


Cosa succede nel mondo

● il 13 luglio un black out a New York, poco prima delle 10 di sera fa piombare la città nel buio per molte ore. La polizia arresterà 4.000 persone responsabili di saccheggi;
● il 16 agosto si spegne a Memphis - Tennesse, in circostanze strane, il "Re" del Rock and Roll Elvis Presley. Aveva soltanto 42 anni;


Elvis Presley deceduto proprio il giorno della nostra vittoria

● CINEMA: esce GUERRE STELLARI di George Lucas;

....e in Italia

● il 1977 è purtroppo ricordato come l'anno simbolo del terrorismo. Si registrano ben 2.128 attentati, 32 personaggi gambizzati e 11 assassinati;
● il 24 febbraio la RAI comincia a trasmettere regolarmente i programmi "a colori";
● CANZONI: Bella da morire degli Homo Sapiens;
● CINEMA: Una giornata particolare di Ettore Scola;
● CALCIO: La Juventus conquista scudetto e Coppa UEFA.
 


 

16 Agosto

Aceto su Rimini... E son 58.
 


[...] L'uomo è diventato Palio, bandiera. Lo tenevano sulle spalle disteso a pancia in su e lui rideva, il tricolore della camicia ormai aperto, l'elmetto da corsa perduto. Andrea Degortes detto "Aceto", il più bravo, ha vinto il palio dell'Assunta per la contrada dell'Oca in sella a "Rimini" in una serata caldissima. [...]

[...] Continuano a tenere alto "Aceto" i suoi della contrada tricolore, vanno e vengono davanti ai palchi dove si è arrestato il cavallo, a testuggine. Si vede a un tratto che le gambe del fantino sono inforcate sulle spalle di un uomo biondo, grosso. Quasi un baio. Quando ripassano tutti insieme cantano così: " Te lo dicevo Torre / a picca un ci piglià  /  Papero un si soverchia  / siamo avvezzi a soverchià". La Torre con "Manon" montata da Massimo Alessandri detto "bazzino" è finita proprio ultima e adesso il canto umiliante degli avversari di sempre ne trafiggeva l'immagine, nei secoli. I fazzoletti rosso fegato che erano sulle spalle dei contradaioli sono spariti. Sapevano forse di perdere, ma non credevano che fosse una sconfitta così salata, così lineare, inappellabile. "Rimini" ha corso benissimo. Si è confermato quel cavallo accorto e potente che tutti sapevano, qui a Siena. Ma si deve anche dire che la vittoria se l'è preparata "Aceto" con breve pazienza, attimi prima. Il Palio questa volta non è stato una corsa. E' stato giocato fra i canapi. Quasi risolto a tavolino. [...]

(estratto dall'articolo apparso sulla NAZIONE del 17.08.1977)
 


Arriva Rimini ... Già ci si crede.

E' andata così:
 

Contrade Barberi Fantini Mossa
VALDIMONTONE TORNADO Randa VII
LUPA TESEO Damasco VI
TORRE MANON Bazzino IV
PANTERA TESEO II Canapino II
OCA RIMINI Aceto I
AQUILA PANEZIO Spillo VIII
CHIOCCIOLA URBINO Valente IX
CIVETTA QUEBEL Marasma R
LEOCORNO SAPUTELLO Grinta III
SELVA LAMADINA Ercolino V

Se diamo un'occhiata al lotto dei cavalli ci accorgiamo che CHIOCCIOLA, AQUILA e CIVETTA possono vantare ambizioni di vittoria quanto noi e poco ci manca che proprio la CHIOCCIOLA ci riesca schizzando via alla prima mossa, ma per fortuna questa viene annullata. Dopo l'apertura della seconda busta, da parte del mossiere, l'OCA si ritrova prima al canape.

Il canape è andato giù....

 Questa volta la partenza è buona.

Aceto se ne va indisturbato e non ce n'è per nessuno.

Una curiosità, se si riguardano le inquadrature televisive in campo lungo dell'epoca si vede solo lui. Dietro, il vuoto. Infine, l'arrivo....


Il cencio in cattedrale e sarà l'ultima volta da allora....... Infatti non abbiamo più vinto ad agosto.

21 settembre 1969   indice   2 luglio 1984

ILPALIODISIENA.EU
tutto sul Palio