2 luglio 1948


Il drappellone di Dino RofiContrade partecipanti: CIVETTA, ISTRICE, LEOCORNO, PANTERA, AQUILA, ONDA, OCA, GIRAFFA, BRUCO e LUPA.

Salomè, la bianca cavallina storna all'arrivo.

Estratto dell'articolo di Alessandro Falorni "La bella storia di Salomè - cavallina storna -" apparso sul periodico della Nobile Contrada dell'Oca "Siam delle Fonti" del dicembre 2003.
Questo fu un Palio molto importante per la nostra Contrada sia per come venne conquistato, sia per ciò che questa vittoria rappresentò per tutto il popolo di Fontebranda, che impazzì letteralmente di gioia; quattordici anni con la seconda guerra mondiale finita da poco erano un'astinenza troppo lunga da sopportare, un Palio vinto contro tutto e tutti....... "Fu un urlo formidabile di gioia... e di dolore. Fu una scena indimenticabile quella che si verificò all' arrivo di Salomè al bandierino. Fu sommersa dagli abbracci, dai baci e sembrò tutta fremente di gioia: la testolina eretta, lo sguardo lucido, la lingua fuori per lo sforzo compiuto e... intanto una Contrada era in delirio. Nell'Oca furono fatte cose da pazzi: la rivedo in giro per la città, tutta dipinta come una zebra..." "Un giorno lontano racconteremo ai nostri nipotini che una cavallina bianca, piccola piccola, vinse da sola, il Palio di Siena...."
 


Cavallo: Salomè
Fantino: Primo Arzilli detto Biondo
Capitano: Vieri Pannocchieschi d'Elci

16 agosto 1934   indice   16 agosto 1952

ILPALIODISIENA.EU
tutto sul Palio