W E B M A S T E R

Massimo Tinti è nato a Firenze nel 1965 ed è stato protettore della Nobile Contrada dell’Oca dal 1997 al 2016. La sua passione per il Paperone e per le ricerche storiche sul Palio di Siena lo ha portato, col tempo, ad entrare in contatto con la Contrada e con l’incantato mondo senese.
Fin da piccolo ha seguito le vicende paliesche grazie ad uno zio, anch’egli appassionato, che lo ha fatto innamorare di Siena e della sua Festa, attraverso racconti e testimonianze dirette di vita vissuta.
Nel 2000 Massimo si è fatto battezzare "ocaiolo a vita" e due anni più tardi ha aperto un sito internet dedicato all'Oca ed al Palio di Siena, alimentandolo con spunti di attualità e con estratti d’archivio reperiti da svariate fonti. Un sito fatto in casa, che è andato via via arricchendosi di contenuti fino a portarlo all'attenzione dell’intero panorama senese e di quello mondiale degli appassionati del Palio. L'autore ha, inoltre, firmato alcuni articoli apparsi su: Il Corriere della Sera, La Nazione ed Il Corriere di Siena.
Nel 2016, dopo la rottura con Fontebranda, ha indirizzato il proprio sito decisamente più sulle vicende paliesche in generale, lasciando comunque appositi spazi dedicati alla sua Contrada e al mondo extramoenia che gli sta particolarmente a cuore. Da qui anche il cambio del nome del sito da ocaioloextramoenia.it a ilpaliodisiena.eu./LB


indietro / contatto