PALIO DI SIENA - 16 AGOSTO 2007

Trifora

Trifora


1



GIRAFFA

3



LUPA

5



ONDA

7



CIVETTA

9



V.MONTONE


CARRIERA DI MEZZ'AGOSTO

16 AGOSTO 2007


Qui a fianco si riportano le bandiere delle Contrade - cliccando su ognuna si accede direttamente alle pagine dedicate alla Contrada - che prenderanno parte alla corsa, il numero che appare sopra a ciascuna ne identifica l'ordine di entrata nel Campo durante il Corteo Storico.

8 LUGLIO - ESTRAZIONE (regole)

Le tre bandiere delle Contrade estratte.

Oltre alle 7 Contrade che corrono di diritto sono state estratte nell'ordine: BRUCO, VALDIMONTONE e DRAGO. in modo da completare il lotto delle dieci che partecipa a questo palio.

AQUILA, TARTUCA, TORRE, NICCHIO, PANTERA, SELVA e OCA invece, prenderanno parte alla carriera del 16 agosto 2008.

10 AGOSTO - PRESENTAZIONE DEL PALIO

Il Palio del 16 agosto 2007

L'artista Ugo NespoloIl drappellone dell'Assunta di quest'anno è stato realizzato dall'artista biellese UGO NESPOLO .
I suoi esordi nel panorama artistico italiano risalgono agli anni ’60, alla Pop Art, ai futuri concettuali e poveristi. Negli anni ’70 si appropria di un altro mezzo di espressione: quello cinematografico sperimentale. In quel periodo vengono dedicate ai suoi film ampie rassegne di importanti istituzioni culturali, tra le quali il Centre Pompidou di Parigi ed il Museum of Modern Art di Filadelfia. Gli anni ’80 costituiscono il cuore del “periodo americano” e di importanti realizzazioni nell’arte applicata. Nel ’90 Nespolo realizza prestigiose collaborazioni artistiche come la campagna pubblicitaria per la Campari, nonché scenografie teatrali per alcune opere liriche famose. Nel contempo si susseguono le sue mostre personali, fra le quali quella itinerante del ’97 in America Latina. Nel ’98 comincia una collaborazione con la storica vetreria d’arte Barovier & Toso di Milano per la quale crea una serie di opere esposte poi a Palazzo Ducale di Venezia. Nel 2002 viene nominato consulente e coordinatore delle comunicazioni artistiche nelle stazioni della costruenda metropolitana di Torino. Gli anni successivi trascorrono all’insegna di altre personali: a New York (inaugurazione della nuova sede dell’Alitalia), Mosca, San Pietroburgo, Lituania ed infine in Cina. Nel 2006 attende all’inaugurazione della metropolitana di Torino con immagini proprie e vetrofanie. (Questa breve pezzo è tratto dal suo sito internet raggiungibile da qui
www.nespolo.com )

profilo
Protagonista poliedrico del panorama artistico contemporaneo, Ugo Nespolo è infaticabile testimone di come ricerca, sperimentazione, desiderio di rinnovamento possano rappresentare l'essenza di ogni artista. Sensibile alla lezione di F.T.Marinetti, Balla e Depero e ai dettami del manifesto del 1915 Ricostruzione futurista dell'universo, Nespolo propone l'uscita dall'ambito circoscritto del quadro per integrarlo con nuove espressioni estetiche capaci di coinvolgere l'individuo secondo i principi di integrazione totale delle arti con la realtà. Tutto ciò si concreta in un'ampia differenziazione delle tipologie di intervento che vedono Ugo Nespolo coinvolto nei più diversi campi d'espressione: le arti figurative, il cinema, la grafica pubblicitaria, l'arredo, l'oggettistica, la decorazione ambientale. I risultati di questa poetica si manifestano in modo evidente nella dimensione domestica dell'arredo e questo progetto vuole documentare attraverso le ceramiche in mostra, la ricchezza espressiva e l'approccio ludico con cui l'artista biellese intende permeare la realtà quotidiana.

13 AGOSTO - LA TRATTA (regole)

ELENCO DEI CAVALLI AMMESSI

C a v a l l o N. coscia N. coscia C a v a l l o
BRENTO 29 16 FIORE DE PEDRA ULPU
CHOCI 30 7 FORMAGGIO SARDO
DELIZIA
DE OZIERI
35 32 FORTE APACHE
DOSTOEVSKIJ   2 FUJAN DE OZIERI
EDOLO 8 3 FURIOSU DE GALLURA
EI EI 22 23 GANOSU
ELISIR DI
LOGUDORO
1 25 GARCON DE
SEDINI
ELMIZATOPEC 19 28 GENTLEMAN BOY
ENCANTADO 33 5 GHERLY
ENDORA 10 12 GIOCATTOLINO
ERMELLYNO 13 20 GIORDHAN
ERNESTO BELLO 21 27 GIULIA DE
OZIERI
ESTREMO
ORIENTE
6 9 GOLDEN BOY
ETERNU 15 24 GRIDO DI
GALLURA
FAR WEST 17 14 GRIDU
FAVELLA 26 34 GUERRIERO BAIO
FECHIRI 18 31 GUNGADIN
FEDORA SAURA 4 11 GUSCHIONE

ASSEGNAZIONE DEI PRESCELTI

Or

Co

Contrada

 

Or

Co

Contrada

1 1 ISTRICE 6 19 CIVETTA
2 4 DRAGO 7 20 CHIOCCIOLA
3 6 VALDIMONTONE 8 26 LUPA
4 13 ONDA 9 29 LEOCORNO
5 14 GIRAFFA 10 30 BRUCO

ISTRICE e LEOCORNO, è inutile girarci intorno, hanno preso i bomboloni. Sono note ormai le qualità dei cavalli, anche se ancora non hanno mai vinto. Al VALDIMONTONE finisce l'ottimo ESTREMO ORIENTE che a luglio ha fatto vedere cose eccellenti, soprattutto in partenza. La monta sarà determinante. Infine, interessanti anche i soggetti debuttanti finiti nella GIRAFFA e nella LUPA. Tutte da valutare invece le possibilità dei due già vincitori FEDORA e CHOCI. Anche lì la monta sarà decisiva.

ORDINE ASSEGNAZIONE CAVALLI CON MONTE DEFINITIVE

Contrada Barbero Fantino
DRAGO FEDORA SAURA Sgaibarre
BRUCO CHOCI Tittia
CHIOCCIOLA GIORDHAN Salasso
ONDA ERMELLYNO Bighino
CIVETTA ELMIZATOPEC Gingillo
LUPA FAVELLA Vittorio
VALDIMONTONE ESTREMO ORIENTE Trecciolino
LEOCORNO BRENTO Scompiglio
ISTRICE ELISIR DI LOGUDORO Brio
GIRAFFA GRIDU De

13/16 AGOSTO - LE PROVE (regole)

Prova Contrada Vincitrice
ONDA
DRAGO
DRAGO
LEOCORNO
gen. LEOCORNO
provaccia GIRAFFA

16 AGOSTO - LA CORSA (regole)

La mossa con le relative posizioni al canape:

R 9 8 7 6 5 4 3 2 1

Si capisce subito, dalle posizioni alla mossa che, se partono bene le prime tre Contrade, saranno dolori per tutti. E quando, dopo "soltanto" 20 minuti, il DRAGO decide di entrare, succede proprio questo. Passa la GIRAFFA a condurre dopo la Fonte, con dietro la CHIOCCIOLA, mentre dall'esterno rinviene forte il DRAGO partito di rincorsa. Al I S. Martino la GIRAFFA allarga un po' e viene raggiunta all'interno dal LEOCORNO che prende la traiettoria più stretta e va in testa davanti alla Cappella. Cadono dietro DRAGO, CHIOCCIOLA e LUPA. Al I Casato girano nell'ordine LEOCORNO, GIRAFFA, DRAGO scosso, BRUCO e ONDA. Attardate le altre. Il LECO allunga di qualche colonnino, mentre lo scosso del DRAGO raggiunge la GIRAFFA, ma si intoppa girando largo e finendo addosso ai materassi. Al II S.Martino la situazione rimane invariata, dietro si fa largo il BRUCO. Al II Casato è sempre LECO davanti, GIRAFFA dietro. Mentre il BRUCO, nel tentativo di sopravanzare il DRAGO gli frana addosso, trascinando nella caduta anche l'ONDA. Ora sono due i cavalli scossi dietro a LECO e GIRAFFA, ossia BRUCO e DRAGO, dietro gli altri attardati. Al III S.Martino il LEOCORNO rallenta un po' permettendo alla GIRAFFA di crederci ancora, ma è solo un'impressione poiché il debuttante Jonatan Bartoletti detto SCOMPIGLIO sta controllando con una freddezza davvero straordinaria. Al III Casato il LEOCORNO gira con disinvoltura, la GIRAFFA ha un leggero scarto che le è fatale. E' LECO, con pieno merito. Onore alla GIRAFFA. Finalmente BRENTO si prende in un colpo solo tutte le rivincite sul passato e si consacra nel regno dei grandi. Bravissimo Jonatan, un debutto al fulmicotone.
I veri sconfitti, oltre all'avversaria CIVETTA, sono l'ISTRICE ed il VALDIMONTONE. Poco da fare per il favorito ISTRICE e per Andrea Mari montato su un cavallo, ELISIR LOGUDORO, che è apparso nervosissimo in tutti e quattro giorni e che ha finito poi per spegnersi durante la corsa. Ed è già la terza volta consecutiva che ciò accade. Discorso a parte per il VALDIMONTONE, il cavallo ESTREMO ORIENTE è parso molto al di sotto rispetto a quanto di buono aveva mostrato a luglio, ma il fatto che il Re della Piazza avesse rinunciato a provarlo durante i tre giorni faceva pensare ad un ben altro esito.
E' cominciata dunque la decadenza dell'Impero Bruschelliano? Ce lo dirà il 2008.

Jonatan Bartoletti detto SCOMPIGLIO alza il nerbo: E' LECO.

DOPO LA CORSA

Chi perde 'un cogliona solo il LEOCORNO fa festa.

2 Luglio 2007 | indietro | 2 Luglio 2008


Trifora

Trifora


2



LEOCORNO

4



CHIOCCIOLA

6



ISTRICE

8



BRUCO

10



DRAGO