Trifora

Trifora


1

Contrada del LEOCORNO

LEOCORNO

3

Contrada della PANTERA

PANTERA

5

Contrada Sovrana dell'ISTRICE

ISTRICE

7

Nobile Contrada dell'AQUILA

AQUILA

9

Nobile Contrada del BRUCO

BRUCO


CARRIERA DI PROVENZANO

2 LUGLIO 2008


Ha vinto l'ISTRICE

Qui a fianco si riportano le bandiere delle Contrade - cliccando su ognuna si accede direttamente alle pagine dedicate alla Contrada - che hanno preso parte alla corsa, il numero che appare sopra a ciascuna ne identifica l'ordine di entrata nel Campo durante il Corteo Storico.

25 MAGGIO - ESTRAZIONE (regole)

Oltre alle 7 Contrade che corrono di diritto, sono state estratte nell'ordine: VALDIMONTONE, BRUCO e NICCHIO, in modo da completare il lotto di 10 che partecipa a questo palio.

CHIOCCIOLA, CIVETTA, OCA, DRAGO, TARTUCA, LUPA e ONDA invece, prenderanno parte alla carriera del 2 luglio 2009.

26 GIUGNO - PRESENTAZIONE DEL PALIO

Il drappellone di Camilla Adami

Camilla AdamiA dipingere il Palio di Provenzano è stata chiamata Camilla Adami, artista milanese di fama internazionale che vive e lavora fra la Francia e l'Italia. Moglie di quel Valerio Adami che dipinse il Palio dell'agosto 1981, si è fatta conoscere a partire dagli anni '70 nei quali ha curato l'allestimento di numerose opere teatrali. Poi negli anni '80 si è indirizzata decisamente sul disegno e la pittura. Famose le sue serie di ritratti di scrittori e musicisti tra i quali: Italo Calvino, Jacques Derrida, Jacques Dupin e Luciano Berio. E' stata protagonista anche di quel movimento denominato El Nuevo Baroco.
Nel 2005 ha curato la presentazione del cencio. dipinto da Rita Petti. Il Palio di questo anno è dedicato ai 152 anni della
Congregazione delle Figlie della Carità di San Vincenzo de' Paoli.

29 GIUGNO - LA TRATTA (regole)

ELENCO DEI CAVALLI AMMESSI

C a v a l l o N. coscia N. coscia C a v a l l o
CHOCI 1 31 GIA' DEL MENHIR
DELIZIA DE OZIERI 29 30 GIOCATTOLINO
DERRIU JUNIOR 24 22 GIORDHAN
EDOLO 5 11 GIOVE DEUS
ELFO DI MONTALBO 26 15 GRIDO DI GALLURA
ELYSYRIO 12 8 GUADALUPE
ERNESTO BELLO 20 21 GUERRIERO BAIO
ESTREMO ORIENTE 16 10 GUESS
FAR WEST 25 33 GURU
FAVELLA 14 19 GUSCHIONE
FEDORA SAURA 2 7 IADA
FIORINESU 28 6 INDIRA BELLA
FRORIA 27 3 IOLAO
FRUSTONE 17 4 IRON RIVER
GANOSU 13 18 ISAIA
GARIN 23 9 ISTRICEDDU
GEZABELE 32    

ASSEGNAZIONE DEI PRESCELTI

Or

Co

Contrada

 

Or

Co

Contrada

1 1 SELVA 6 16 BRUCO
2 3 VALDIMONTONE 7 22 AQUILA
3 6 PANTERA 8 26 TORRE
4 7 LEOCORNO 9 31 ISTRICE
5 11 NICCHIO 10 32 GIRAFFA

Saltano i popoli di BRUCO, GIRAFFA e SELVA. Con ben 5 soggetti debuttanti si annuncia un palio dalle mille sfaccettature. CHOCI nella SELVA, dovrà trovare una monta adeguata per ripetere il successo di due anni fa. GIORDHAN nell'AQUILA è un fulmine in partenza, ma reggerà per tutti e tre i giri? ESTREMO ORIENTE (BRUCO) e ELFO DI MONTALBO (TORRE) hanno esperienza e con una monta adatta possono diventare pericolosissimi. Degli esordienti mi piacciono GIA' DEL MENHIR (ISTRICE) e GIOVE DEUS (NICCHIO). Ma ci può stare tutto. Buon Palio a tutti.

ORDINE ASSEGNAZIONE CAVALLI CON MONTE DEFINITIVE

Contrada Barbero Fantino
LEOCORNO IADA Scompiglio
ISTRICE GIA' DEL MENHIR Trecciolino
SELVA CHOCI Sgaibarre
NICCHIO GIOVE DEUS Lo Zedde
TORRE ELFO DI MONTALBO Salasso
PANTERA INDIRA BELLA Brio
AQUILA GIORDHAN Tiburzi
GIRAFFA GEZABELE De
BRUCO ESTREMO ORIENTE Tittia
VALDIMONTONE IOLAO Girolamo

29 GIUGNO/2 LUGLIO - LE PROVE (regole)

Prova Contrada Vincitrice
LEOCORNO
VALDIMONTONE
ANNULLATA PER PIOGGIA
AQUILA
gen. LEOCORNO
provaccia NICCHIO

2 LUGLIO - LA CORSA (regole)

La mossa con le relative posizioni al canape:

AQUILA

BRUCO

PANTERA

VALDIMONTONE

NICCHIO

ISTRICE

TORRE

SELVA

LEOCORNO

GIRAFFA

R 9 8 7 6 5 4 3 2 1

TRECCIOLINO, con una corsa esemplare, fa 11 e consegna il drappellone di Camilla Adami alla Contrada di Camollia. Nel Palio non è mai facile vincere, soprattutto quando hai i favori del pronostico.
Gigi durante le prove ama "nascondere" il proprio cavallo, ma questa volta invece, ce ne ha mostrato le doti il giorno prima, nel corso della prova generale.
Ma procediamo con ordine. La mossa dura quasi quaranta minuti, perché il cavallo dell'AQUILA, chiamato a dare la rincorsa, esita spesso, nonostante una certa tranquillità fra i canapi. Tranquillità che non significa disciplina perchè al momento della mossa le prime cinque Contrade sono tutte fuori posto.
L'AQUILA dunque entra e la mossa è valida. L'ISTRICE se ne va quasi indisturbato, inseguito da LEOCORNO, TORRE, SELVA, GIRAFFA ed AQUILA che, nonostante sia partita di rincorsa, ha già superato le altre.
Al I S.Martino l'ISTRICE gira con un colonnino di margine, dietro la TORRE e l'AQUILA sono riuscite a sopravanzare il LEOCORNO. La curva è fatale al NICCHIO e al VALDIMONTONE che finiscono per le terre.
Al I Casato la situazione resta invariata con l'ISTRICE che comanda. Seguono TORRE, AQUILA, LEOCORNO, SELVA, GIRAFFA e PANTERA.
Il I giro è compiuto, l'ISTRICE tiene e si avvicina al II S.Martino. La TORRE, seconda, entra forte e comincia ad avvicinarsi pericolosamente. Dietro intanto la situazione resta invariata.
Al II Casato è corsa a tre: ISTRICE, TORRE e AQUILA. Seguono le altre. L'ISTRICE sembra controllare adesso più che provare a spingere ancora ed al III S.Martino la TORRE, per guadagnare terreno, prova a tagliare la curva. Riesce nell'impresa, ma l'ISTRICE è sempre davanti nella spianata del Comune. Anzi sembra leggermente riallungare. Al III Casato, il Bruschelli può impostare la curva e confezionare così la sua vittoria perfetta. Il Ricceri (TORRE) tenta ancora il tutto per tutto, ma va a sbattere contro il colonnino compiendo un salto mortale dal quale esce soltanto con qualche ammaccatura. Per la TORRE, superata dall'AQUILA, il palio è finito. Gigi alza il nerbo. E' ISTRICE, alla grande. Onore alla bellissima corsa della TORRE. Ottima anche la prova dell'AQUILA e del debuttante De Mauro.
Intanto il nutrito popolo di Camollia si è già riversato sul tufo e qualche malcapitato viene anche investito dai cavalli scossi, per fortuna senza conseguenze. In Provenzano è un tripudio di bandiere dai quattro colori.

Trecciolino alza il suo 11° nerbo.

Chi perde 'un cogliona, solo l' ISTRICE fa festa.

16 Agosto 2007 | indietro | 16 Agosto 2008



 

Trifora

Trifora


2

Contrada della SELVA

SELVA

4

Imperial Contrada della GIRAFFA

GIRAFFA

6

Contrada della TORRE

TORRE

8

Contrada di VALDIMONTONE

VALDIMONTONE

10

Nobile Contrada del NICCHIO

NICCHIO