PALIO DI SIENA - 16 AGOSTO 2011

Trifora

Trifora


1

Contrada della Torre

TORRE

3

Contrada della Chiocciola

CHIOCCIOLA

5

Contrada della Lupa

LUPA

7

Contrada del Leocorno

LEOCORNO

9

Nobile Contrada del BRUCO

BRUCO

palio di siena
CARRIERA DI MEZZ'AGOSTO

16 AGOSTO 2011


Qui a fianco si riportano le bandiere delle Contrade - cliccando su ognuna si accede direttamente alle pagine dedicate alla Contrada - che hanno preso parte alla corsa, il numero che appare sopra a ciascuna ne identifica l'ordine di entrata nel Campo durante il Corteo Storico.

10 LUGLIO - ESTRAZIONE (regole)

Oltre alle 7 Contrade che corrono di diritto, sono state estratte nell'ordine: GIRAFFA, BRUCO e NICCHIO, in modo da completare il lotto di 10 che partecipa a questo palio.

CIVETTA, SELVA, TARTUCA, ONDA, DRAGO, VALDIMONTONE e OCA invece prenderanno parte alla carriera del 16 agosto 2012.
 

10 AGOSTO - PRESENTAZIONE DEL PALIO

Il drappellone di Francesco Carone

Francesco CaroneFRANCESCO CARONE, artista tra i più interessanti nel panorama della giovane arte italiana, nasce a Siena nel 1975, città dove vive e lavora. Si è formato all’Istituto d’Arte della cittadina toscana e all’Accademia delle Belle Arti di Firenze. Le sue opere sono entrate a far parte di collezioni private e pubbliche, tra le quali la Collezione Farnesina del Ministero degli Esteri. Tra la esposizioni recenti si segnala la mostra personale Horror Vacui all’EX3, Centro per l’arte contemporanea di Firenze a cura di Lorenzo Giusti e Arabella Natalini. La sua arte riflette i temi della trasformazione e della circolarità dei processi creativi. La sua ricerca parte da una rilettura personale dell'universo che lo circonda (universo composito, fatto di oggetti, segni e affezioni), attraverso il quale egli realizza opere che si coagulano attorno a un tema o a un pensiero dominante - spesso legato alla storia e alla pratica dell’arte – dove l’aspetto evocativo risulta sostanziale.
«La fase che precede la creazione di un'opera», spiega Carone, «è uno dei momenti di più alta magia che l'uomo possa vivere. In questo territorio “limite” tutto è possibile e in potenza. Rimane poi la scelta e, dopo ancora, la realizzazione pratica della scelta. In qualche modo, la fine della magia…Con questo lavoro intendo parlare del melanconico momento che precede la creazione. Difficile e fantastico, parlerò delle mie paure e dell'impasse che queste mi creano, della mia personale difficoltà nei confronti del dipingere e di una concezione piana dell'opera». Il Palio di mezz’agosto è dedicato al settimo centenario della collocazione della “Maestà” di Duccio sull'Altare Maggiore della Cattedrale di Siena.
Sul drappo Carone ha riproposto, attraverso l’abile ricamo di Letizia Frosini,  la Madonna di Duccio. L’aureola è stata appositamente tessuta con ordito di seta e trama in crine di cavallo, dalla Fondazione Lisio per l’Arte della Seta di Firenze e, successivamente, impreziosita con perle.  Sul collo della Vergine una collana di barberi, dipinti, ciascuno, da alcuni contradaioli scelti dai Priori delle 17 Consorelle; al dito della mano un anello in argento, con incastonata una balzana – il simbolo della città di Siena – realizzata in ebano e osso. Il drappellone, impreziosito da cristalli di Swarovski, non solo riporta la stessa scritta della pala di Duccio, ma anche la frase, e questa volta in braille e con una vezzosa aggiunta, Madre Santa di Dio sii pace per Siena, sii per Duccio e Francesco la vita, che ti hanno fatta così.

13 AGOSTO - LA TRATTA (regole)

ELENCO DEI CAVALLI AMMESSI

C a v a l l o N. coscia N. coscia C a v a l l o
ELYSYRIO 16 21 LAMPO DE AIGHENTA
FANTASTIC LIGHT 20 22 LO SPECIALISTA
FARSALO 12 17 LOTAR DE BONORVA
FEDORA SAURA 6 10 LU MUTU DI GALLURA
FREESBY ASS 13 MACHINE GUN
GAMMEDE 2 9 MAFIOSU
GIRA E RIGIRA 25 24 MARROCULA
GUESS 11 14 MARY MONELLA
INDIANOS 3 7 MEREMANNA
INSOMMA 8 15 MERLINO SAURO
ISTRICEDDU 1 4 MIGUEL
IVANOV 5 18 MISTERIOSU
LAMPANTE 19 23 MOEDI

ASSEGNAZIONE DEI PRESCELTI

Or

Co

Contrada

 

Or

Co

Contrada

1 2 PANTERA 6 11 TORRE
2 3 AQUILA 7 20 NICCHIO
3 5 LEOCORNO 8 22 BRUCO
4 6 GIRAFFA 9 23 LUPA
5 7 CHIOCCIOLA 10 24 ISTRICE

Questo è un palio che non riesco a mettere a fuoco. Abbiamo: un solo soggetto che ha già vinto (GIRAFFA), quattro particolarmente in palla (LEOCORNO, AQUILA, BRUCO e LUPA), un oggetto misterioso che ha corso una volta nel 2008 (TORRE), due esordienti (NICCHIO e CHIOCCIOLA) ed infine due cavalli (PANTERA e ISTRICE) sui quali non mi sembra ci sia molto da dire. Fra le coppie di avversarie, stando alle monte che vanno delineandosi, sembra che AQUILA e LUPA pensino più a vincere, mentre PANTERA ed ISTRICE a non far vincere. Molto dipenderà dallo stato di forma di Fedora. Se è quella dello scorso anno, non c'è partita. Altrimenti ne vedremo delle belle.

ORDINE DEFINITIVO CON MONTE NON UFFICIALI
(diventeranno ufficiali il giorno 16 alle ore 11,00)

Contrada Barbero Fantino
GIRAFFA Fedora Saura Brio
NICCHIO Fantastic Light Girolamo
PANTERA Gammede Bighino
LEOCORNO Ivanov Scompiglio
BRUCO Lo Specialista Trecciolino
LUPA Moedi Salasso
ISTRICE Marrocula Voglia
CHIOCCIOLA Meremanna Nappa II
TORRE Guess Tremendo
AQUILA Indianos Tittia

13/16 AGOSTO - LE PROVE (regole)
scarica tutto l'orario

Prova Contrada Vincitrice
LUPA
GIRAFFA
CHIOCCIOLA
TORRE
gen. LUPA
provaccia TORRE

16 AGOSTO - LA CORSA (regole)

La mossa con le relative posizioni al canape:

NICCHIO

CHIOCCIOLA

TORRE

ISTRICE

GIRAFFA

LEOCORNO

BRUCO

PANTERA

LUPA

AQUILA

R 9 8 7 6 5 4 3 2 1

E partita non c'è stata. Lo avevamo detto subito che se Fedora fosse stata quella che conoscevamo, questo sarebbe stato un palio già scritto.
Ed abbiamo avuto ragione. Una volta tanto.
Dopo venti minuti di caos fra i canapi nei quali alcune contrade fanno un po' quello che vogliono, il NICCHIO, chiuso,  entra ed il mossiere da valida la mossa. Il LEOCORNO parte indisturbato seguito dalla GIRAFFA, dalla TORRE, dalla CHIOCCIOLA e dal BRUCO che ostacola in partenza l'AQUILA e la LUPA. Seguono le altre. Al I S.Martino girano nell'ordine: LEOCORNO, GIRAFFA, TORRE, BRUCO, CHIOCCIOLA e NICCHIO in rimonta. Dietro le altre. Al I Casato la situazione è immutata con la GIRAFFA che si sta facendo minacciosa ed il LEOCORNO che si disunisce allargando la curva. Al I bandierino la GIRAFFA passa in testa, seguono LEOCORNO, TORRE, BRUCO e NICCHIO. Poi le altre con l'AQUILA che sta rinvenendo forte. La situazione rimane invariata anche al II S.Martino. Sulla spianata del Comune la GIRAFFA allunga vistosamente sul LEOCORNO. Intanto il NICCHIO in rimonta ha passato BRUCO e TORRE ed ora è terzo dopo il II Casato. La GIRAFFA ha messo le mani sul Palio, la distanza sul LEOCORNO è di quattro colonnini, bella corsa del NICCHIO che continua a progredire. Si passa il II bandierino, mentre la TORRE (con un atteggiamento corretto e responsabile) si ferma perché il cavallo ha qualche problema e lascia sfilare le altre. Al III S.Martino passano GIRAFFA, ormai imprendibile, LEOCORNO e NICCHIO. Dietro il cavallo del BRUCO ha un cedimento e cade, l'AQUILA e la LUPA gli finiscono addosso, poi l'ISTRICE che segue batte nel colonnino e trascina nella caduta anche la CHIOCCIOLA. Cinque contrade sono per terra a S.Martino. Intanto la GIRAFFA ha un po' rallentato e si prepara ad impostare l'ultimo Casato. Con la coda dell'occhio Andrea Mari non perde di vista il LEOCORNO ed il NICCHIO che sembrano avvicinarsi, ma controlla alzando il nerbo in segno di vittoria. La terza vittoria di Fedora Saura, la terza vittoria di Andrea Mari detto Brio e la GIRAFFA trionfa e fa suo il palio bianco. La Contrada di Provenzano non si era scomposta più di tanto sabato all'arrivo di Fedora ed ha fatto il palio alla sua maniera. Come direbbe qualcuno*così semplicemente.

* Sergio Profeti

Andrea Mari detto Brio alza il nerbo: E' GIRAFFA

Andrea Mari detto Brio portato in trionfo dal popolo giraffino.

DOPO LA CORSA

Chi perde 'un cogliona, solo la GIRAFFA fa festa.

2 Luglio 2011 | indietro | 2 Luglio 2012



 

Trifora

Trifora


2

Contrada della Pantera

PANTERA

4

Contrada Sovrana dell'Istrice

ISTRICE

6

Nobile Contrada dell'Aquila

AQUILA

8

Imperial Contrada della GIRAFFA

GIRAFFA

10

Nobile Contrada del NICCHIO

NICCHIO