PALIO DI SIENA - 2 LUGLIO 2014

Trifora

Trifora


1

Imperiale Contrada della GIRAFFA

GIRAFFA

3

Contrada del DRAGO

DRAGO

5

Contrada della SELVA

SELVA

7

Nobile Contrada dell'AQUILA

AQUILA

9

Contrada della PANTERA

PANTERA

palio di siena
CARRIERA DI PROVENZANO

2 LUGLIO 2014


Qui a fianco si riportano le bandiere delle Contrade - cliccando su ognuna si accede direttamente alle pagine dedicate alla Contrada - che hanno preso parte alla corsa, il numero che appare sopra a ciascuna ne identifica l'ordine di entrata nel Campo durante il Corteo Storico.

25 MAGGIO - ESTRAZIONE (regole)

     

Oltre alle 7 Contrade che corrono di diritto, sono state estratte nell'ordine: LUPA, PANTERA e ONDA in modo da completare il lotto di 10 che partecipa a questo palio.

TORRE, ISTRICE, NICCHIO, CIVETTA, VALDIMONTONE, LEOCORNO e OCA invece prenderanno parte alla carriera del 2 luglio 2015.

25 GIUGNO - PRESENTAZIONE DEL PALIO

Il drappellone di Rosalba Parrini

ROSALBA PARRINI ha dipinto il drappellone per la carriera del 2 luglio. <<Senese di nascita, della Contrada della Torre, sono cresciuta nel cuore della mia ciittà tra Piazza del Campo e Piazza del Mercato, Salicotto e via del Sole.>>

Rosalba Parrini

Rosalba è artista geniale e preparatissima. Per tutta la vita, ha insegnato nelle scuole senesi e in Piemonte, non tralasciando mai tavolozza, pennello e colori per prendere parte ai vari movimenti pittorici in Italia ed all'estero, fra i quali quello futurista a Parigi.
Scelta dal Comune di Siena per la sua capacità di destreggiarsi in un perfezionismo cromatico che non le impedisce piena libertà nella invenzione della forma, riuscendo ad interpretare con la sua pittura mai scontata, un'arte particolarmente raffinata. Colpiscono la composizione e la costruzione dei dipinti del tutto nuova, i colori, il segno grafico, l'immediatezza nel dipingere, quasi a non volersi far sfuggire le immagini fornite dalla fantasia della mente e del cuore. Le immagini di battaglia si ripetono frequenti nei suoi quadri, ma quelle scene di confronto vanno oltre il tema artistico e rispecchiano l'impegno nella lotta contro il morbo di Parkinson. Nel 2010 dipinse il Palio di Piancastagnaio.Il sito internet dell'artista è www.rosalbaparrini.it
Il drappellone è dedicato al 70° anniversario della liberazione dei comuni e della provincia di Siena (3 luglio 1944) ed a tale proposito è prescritto che nella parte allegorica debba figurare tale avvenimento.

29 GIUGNO - LA TRATTA (regole)

ELENCO DEI CAVALLI AMMESSI

C a v a l l o N. coscia N. coscia C a v a l l o
INDIANOS 9 19 PALIO IMPERO
ISTRICEDDU 12 33 PECCATRICE
LO SPECIALISTA 2 10 PESTIFERO
MAC GYVER 31 18 PHATOS DE OZIERI
MOCAMBO 23 16 PITZULU
MORESU 1 26 POLONSKI
NAIKE' 25 7 PORTO ALABE
NERONE SAURO 34 29 PRESSING DE MORES
NICOLAS D P.ULPU 24 14 PRETZIOSA
NOIOSO 8 27 QUANNA
NOTTAMBULO ASS 3 QUARZUS
OCCOLE' 30 4 QUEBECK SAURO
OCEANO BAIO 21 20 QUERINO
ONDINA PRIMA 32 13 QUIETNESS
ONEGLIA DE OZIERI 17 15 QUINTILLIANO DE AIGHENTA
OPPIO 11 28 QUIT GOLD
ORIOX 5 22 QULPA DI GALLURA
OSVALDO 6    

ASSEGNAZIONE DEI PRESCELTI

Or

Co

Contrada

 

Or

Co

Contrada

1 6 ONDA 6 23 TARTUCA
2 7 CHIOCCIOLA 7 25 GIRAFFA
3 9 PANTERA 8 26 AQUILA
4 11 DRAGO 9 28 SELVA
5 20 LUPA 10 32 BRUCO

Tre esordienti e nessun vincitore nel lotto dei dieci. PANTERA e CHIOCCIOLA saltano per i soggetti più esperti (Indianos e Porto Alabe), sul fronte delle avversarie, sembra andare meglio all'AQUILA/Polonski che alla TARTUCA/Mocambo. Occhio a SELVA/Quit Gold e BRUCO/Ondina Prima i cui soggetti, seppur debuttanti, hanno le potenzialità per tentare il colpaccio. A mio avviso comunque resta un palio incertissimo e le monte potrebbero fare la differenza.

ORDINE ASSEGNAZIONE CAVALLI CON MONTE
l'ufficialità avviene con la segnatura dei fantini, la mattina del Palio.

Contrada Barbero Fantino
LUPA Querino Amsicora
SELVA Quit Gold Tittia
BRUCO Ondina Prima Tremendo
PANTERA Indianos Brio
DRAGO Oppio Salasso
AQUILA Polonski Gingillo
TARTUCA Mocambo Grandine
CHIOCCIOLA Porto Alabe Scompiglio
GIRAFFA Naiké Bellocchio
ONDA Osvaldo Voglia

29 GIUGNO/2 LUGLIO - LE PROVE (regole)
scarica tutto l'orario

Prova Contrada Vincitrice
DRAGO
PANTERA
ONDA
BRUCO
gen. ONDA
provaccia DRAGO

2 LUGLIO - LA CORSA (regole)

La mossa con le relative posizioni al canape:

TARTUCA

CHIOCCIOLA

SELVA

BRUCO

DRAGO

LUPA

ONDA

GIRAFFA

PANTERA

AQUILA

R 9 8 7 6 5 4 3 2 1

Dopo tredici anni la Contrada del DRAGO riassapora la vittoria grazie ad una corsa abilmente interpretata dal redivivo Alberto Ricceri detto SALASSO, in perfetta simbiosi con quel soggetto di valore assoluto che si è dimostrato OPPIO. Alberto è stato bravissimo a non sbagliare niente e a sfruttare le capacità di rimonta di OPPIO dopo una partenza tutt'altro che buona.
Mossa giovane, poco più di venti minuti, con AQUILA, SELVA e PANTERA che si avvantaggiano subito. Al I S.Martino girano AQUILA, SELVA, PANTERA, CHIOCCIOLA, DRAGO e ONDA, seguono le altre. Alla Cappella è in testa ancora l'AQUILA, mentre dietro la PANTERA affianca la SELVA ed il DRAGO ha ragione della CHIOCCIOLA. Seguono le altre. Al I Casato l'AQUILA gira prima indisturbata, la SELVA si alza e viene infilata all'interno dalla PANTERA e dal DRAGO che continua a progredire. Il I bandierino vede l'AQUILA ancora al comando, la PANTERA che segue e il DRAGO in rimonta, seguono SELVA, CHIOCCIOLA e le altre ormai fuori dai giochi. Al II S.Martino con l'AQUILA avanti, il DRAGO entra all'interno, si appoggia sulla PANTERA e la supera di slancio. Riuscirà a resistere l'AQUILA al comando? Al II Casato il DRAGO le è addosso e la supera di forza salutando in testa il II bandierino. Seguono AQUILA, PANTERA, SELVA e CHIOCCIOLA e le altre. Il DRAGO prende vantaggio e mette quei due colonnini di distacco che gli permettono di gestire, senza però abbassare i ritmi, gli ultimi assalti dell'AQUILA che non si da per vinta, ma il palio non ha più storia. SALASSO non sbaglia niente e pennella gli ultimi S.Martino e Casato rimanendo talmente concentrato che si "dimentica" perfino di alzare il nerbo al bandierino. Buon recupero della SELVA che finisce seconda davanti ad AQUILA e PANTERA. Adesso molti si chiederanno che cosa sarebbe successo se al posto del Ricceri, su OPPIO, ci fosse stato il Migheli. Ma oggi celebriamo un grande fantino che ha saputo risorgere dopo otto anni, interpretando la carriera con una miscela di equilibrio e forza che rimarranno nella storia del palio. Bravo Albertino...bentornato fra i grandi. Fantastico OPPIO, il futuro oggetto del desiderio di tutti i contradaioli, onore al DRAGO che, per un giorno, conquista Siena.


Al II Casato la svolta, il DRAGO passa di forza l'AQUILA


E' DRAGO... Alberto ha sempre le mani sulle briglie


Il popolo del DRAGO con il drappellone vinto.

DOPO LA CORSA

Chi perde 'un cogliona, solo il DRAGO fa festa.

16 Agosto 2013 | indietro | 16 Agosto 2014


Trifora

Trifora


2

Contrada della CHIOCCIOLA

CHIOCCIOLA

4

Contrada della TARTUCA

TARTUCA

6

Nobile Contrada del BRUCO

BRUCO

8

Contrada della LUPA

LUPA

10

Contrada Capitana dell'ONDA

ONDA