PALIO DI SIENA - 16 AGOSTO 2019

Trifora

1



CHIOCCIOLA

3



SELVA

5



ONDA

7



ISTRICE

9



DRAGO

palio di siena
CARRIERA DI MEZZ'AGOSTO

16 AGOSTO 2019

Ha vinto la Selva

Qui a fianco si riportano le bandiere delle Contrade - cliccando su ognuna si accede direttamente alle pagine dedicate alla Contrada - che phanno preso parte alla corsa, il numero che appare sopra a ciascuna ne identifica l'ordine di entrata nel Campo durante il Corteo Storico.

7 LUGLIO - ESTRAZIONE (regole)

Oltre alle 7 Contrade che corrono di diritto sono state estratte nell'ordine: PANTERA, DRAGO e BRUCO, in modo da completare il lotto di 10 che partecipa a questo palio. E' stata estratto anche il VALDIMONTONE che sconta così il palio di squalifica che aveva a suo carico.

TARTUCA, LUPA, GIRAFFA, CIVETTA, LEOCORNO, NICCHIO e VALDIMONTONE invece, prenderanno parte alla carriera del 16 agosto 2020.

10 AGOSTO - PRESENTAZIONE DEL PALIO

MILO MANARA (vero nome Maurilio Manara) nato a Bolzano nel 1945 è stato incaricato dal Comune di Siena di dipingere il drappellone di mezz'agosto. Manara è autore e disegnatore di storie e vignette a fumetti, conosciuto in Italia e all'estero per il fascino sensuale delle sue tavole.
Terminato il liceo artistico e iscrittosi alla facoltà di Architettura a Venezia, si è avvicinato alla pittura debuttando nel mondo del fumetto a fine anni Sessanta come autore di storie erotico-poliziesche sulla collana Genius, tematica ripresa subito dopo in Jolanda de Almaviva, serie sexy di grande successo. Dopo alcuni lavori realizzati per il mondo dei giovanissimi (Il Corriere dei ragazzi, 1974) Manara inizia prestigiose collaborazioni. Di particolare rilievo quella con il regista Federico Fellini, che porterà alla realizzazione di Viaggio a Tulum e Il viaggio di G.Mastorna detto Fernet.Sul versante satirico, risale a metà anni Settanta la realizzazione, con Saverio Pisu, della rivista Telerompo. Sempre per la sceneggiatura di Pisu pubblica su Alterlinus (1976) Lo scimmiotto. Altre importanti collaborazioni di Manara sono quelle con Larousse (per una Storia di Francia a fumetti, La scoperta del mondo e La Cina) e Mondadori (tre episodi della Storia d'Italia di Enzo Biagi). Con Pedro Almodovar (Parigi, 1993), ha collaborato per La feu aux entrailles. Altre sue storie: Il profumo dell'invisibile (1986), Candid Camera (1988), L'uomo delle nevi (1979), su testi di Alfredo Castelli, all'interno della collana Bonelli Un uomo, un'avventura, Giuseppe Bergman (1980), sequel del primo episodio pubblicato in Francia e Belgio), e il western Quattro dita (l'uomo di carta), anche questo per Bonelli.Su testi di Hugo Pratt, suo modello, Manara ha disegnato sulla rivista Corto Maltese il racconto Tutto ricominciò con un'estate indiana, considerato uno dei suoi capolavori. L'esperienza con Pratt si è ripetuta poi anche per El Gaucho. Con l'espandersi della comunicazione multimediale, la sua attività si è diversificata orientandosi anche verso la realizzazione di vignette per campagne pubblicitarie e contributi per Internet; di Manara la rivista per adulti Playmen ha pubblicato in Italia Il Gioco, versione uno (1983) e due (1991). Infine del 1996 la realizzazione del primo CD-ROM su una sua storia, Gulliveriana, seguito-1997- da Il gioco del Kamasutra. Recentemente ha iniziato una collaborazione con la DC Comics per la sua sottoetichetta Vertigo, realizzando la storia di Desire per il progetto The Sandman Endless
Night. Il sito web di Milo Manara.

13 AGOSTO - LA TRATTA (regole)

ELENCO DEI CAVALLI AMMESSI

C a v a l l o N. coscia N. coscia C a v a l l o
BOMBARDINO 24 31 TEMPESTA DA CLODIA
OPPIO 35 32 TONINA
PORTO ALABE 1 30 TORNADA
PREZIOSA PENELOPE 8 25 TORNASOL
RAKTOU 21 29 TOTTUGODDU
REMISTIRIO 17 34 TOUT BEAU
REMOREX 13 10 TRISTEZZA
RENALZOS 19 14 UCALY
REO CONFESSO 16 23 UGAR
RIO MANIGOS 12 27 UGO RICOTTA
ROMBO DE SEDINI 33 2 UNA PER TUTTI
SCHIETTA 11 3 UNGARO DE BONORVA
SENNORESA 5 22 UNIDOS
SMERALDO NULESE 20 9 URSELLA
SOLEANDROS 15 18 VERANU
SOLERO 26 4 VIOLENTA DA CLODIA
SOLU TUE DUE 7 6 VOLPINO
TABACCO 28    

ASSEGNAZIONE DEI PRESCELTI

Or

Co

Contrada

 

Or

Co

Contrada

1 1 ONDA 6 22 OCA
2 2 CHIOCCIOLA 7 28 PANTERA
3 4 TORRE 8 29 AQUILA
4 11 BRUCO 9 30 DRAGO
5 13 SELVA 10 35 ISTRICE

Lotto di media caratura nel quale spiccano i vincitori: Remorex, Porto Alabe e Oppio che finiscono rispettivamente in: Vallepiatta, Malborghetto e Camollia con legittimo giubilo dei popoli che se li ritrovano nella stalla. Si salta anche in Salicotto per l'arrivo di Violenta da Clodia e questa volta va a segno anche la monta prestigiosa, c'è Jonatan Bartoletti detto Scompiglio. Gli altri big - Atzeni e Mari - scelgono SELVA e BRUCO. Il veterano Oppio sarà montato da Andrea Coghe detto Tempesta.
Quattro esordienti che non esaltano particolarmente le contrade che li hanno avuti in sorte. Sembra che questo palio di agosto sia la "rivincita" di quello passato di luglio, perciò indico in SELVA e TORRE le accoppiate più forti come cavalli e fantini. Vincente anche l'accoppiata dell'ONDA. A meno che...

ORDINE ASSEGNAZIONE CAVALLI CON MONTE
l'ufficialità avviene con la segnatura dei fantini, la mattina del Palio.

Contrada Barbero Fantino
TORRE Violenta da Clodia Scompiglio
CHIOCCIOLA Una per Tutti Tremendo
PANTERA Tabacco Trecciolino
BRUCO Schietta Brio
AQUILA Tottugoddu Scangeo
SELVA Remorex Tittia
ISTRICE Oppio Tempesta
ONDA Porto Alabe Brigante
OCA Unidos Amsicora
DRAGO Tornada Ares

ORARI DELLE PROVE E DEL PALIO

13/16 AGOSTO - LE PROVE (regole)

Prova Contrada Vincitrice
AQUILA
ONDA
CHIOCCIOLA
ISTRICE
gen. ISTRICE
provaccia ISTRICE

16 AGOSTO - LA CORSA (regole)

La mossa con le relative posizioni al canape:

PANTERA

OCA AQUILA ONDA CHIOCCIOLA BRUCO SELVA TORRE DRAGO ISTRICE
R 9 8 7 6 5 4 3 2 1

Se il Mossiere non annulla una mossa con quattro contrade lontane dal canape, forse è opportuno che i capitani scelgano un altro Mossiere. C'è poco altro da aggiungere a questo clamoroso errore commesso da Bartolo Ambrosione.

 

Detto ciò, siamo qui a celebrare la vittoria di un cavallo che ha fatto quasi tutto da solo per la seconda volta in meno di un anno. E fortunata è la Contrada alla quale è toccato in sorte ed ha vinto questo incredibile palio. La SELVA.
La PANTERA è di rincorsa, ma fra i canapi l'OCA è sempre a caccia della TORRE. Nonostante i numerosi richiami del Mossiere la situazione non cambia e dopo una forzatura del canape ed una partenza annullata, trascorsi quaranta minuti, la PANTERA decide di entrare, ISTRICE, OCA, DRAGO e SELVA non sono allineate, ma il mortaretto non scoppia e la partenza è incredibilmente valida.
Escono bene: ONDA, BRUCO, AQUILA, CHIOCCIOLA e TORRE. Al I S.Martino girano nell'ordine: ONDA, BRUCO, SELVA che è rinvenuta forte ed ha passato la TORRE e AQUILA. Al I Casato il BRUCO ha passato l'ONDA che al bandierino è sopravanzata anche dalla SELVA. Intanto la TORRE ha avuto un cedimento sul posteriore e perde posizioni. Al II S.Martino la SELVA entra stretta e picchia nel colonnino, Tittia fa un salto mortale, ma il cavallo continua la sua corsa dietro al BRUCO (primo), ONDA, AQUILA ed al sopraggiungere della PANTERA. E così inizia il terzo ed ultimo giro. Il primo capolavoro Remorex lo compie al III S.Martino; in un colpo solo supera all'interno AQUILA e ONDA e si porta all'esterno facendo sentire la sua presenza al battistrada BRUCO. Intanto dietro l'AQUILA ha superato l'ONDA e tenta un'entrata all'interno al III Casato. Ma il BRUCO è sempre in testa, l'AQUILA si disunisce un po' e perde terreno. Chi non lo perde, ma anzi continua a guadagnarlo è la SELVA scossa che ormai sta affiancando il BRUCO all'esterno ed è un altro arrivo testa a testa come a luglio. Remorex è un capobranco e con una precisione millimetrica, nonostante Andrea Mari resosi conto del pericolo ormai tardi provi a nerbarlo, non rallenta la sua corsa. Il Mari prova ad alzare il nerbo in segno di vittoria illudendo i brucaioli, ma la SELVA è passata prima al bandierino. Ed è SELVA, alla grandissima.

DOPO LA CORSA

Chi perde 'un cogliona, solo la SELVA fa festa.

2 Luglio 2019 | indietro

Trifora

2



OCA

4



AQUILA

6



TORRE

8



 PANTERA

10



BRUCO