PALIO DI SIENA - 16 AGOSTO 2017

Trifora

Trifora


1

Contrada della CHIOCCIOLA

CHIOCCIOLA

3

Nobile Contrada dell'OCA

OCA

5

Contrada della TORRE

TORRE

7

Contrada Capitana dell'ONDA

ONDA

9

Nobile Contrada dell'AQUILA

AQUILA

palio di siena
CARRIERA DI MEZZ'AGOSTO

16 AGOSTO 2017


Qui a fianco si riportano le bandiere delle Contrade - cliccando su ognuna si accede direttamente alle pagine dedicate alla Contrada - che hanno preso parte alla corsa, il numero che appare sopra a ciascuna ne identifica l'ordine di entrata nel Campo durante il Corteo Storico.

9 LUGLIO - ESTRAZIONE (regole)

Oltre alle 7 Contrade che corrono di diritto, sono state estratte nell'ordine: LUPA, AQUILA e BRUCO, in modo da completare il lotto di 10 che partecipa a questo palio.

LEOCORNO, PANTERA, CIVETTA, DRAGO, TARTUCA, NICCHIO e GIRAFFA, invece prenderanno parte alla carriera del 16 agosto 2018.

10 AGOSTO - PRESENTAZIONE DEL PALIO

Il drappellone di Sinta Tantra.

L'artista SINTA TANTRA ha dipinto il drappellone di mezz'agosto.
Nata a New York nel 1979. Vive fra New York e Bali. Ha studiato alla Slade School of Fine Art, University College di Londra dal1999 al 2003 e alla Royal Academy Schools di Londra dal 2004 al 2006. Molto apprezzata per i suoi murales e le installazioni site-specific in ambito pubblico. Gli interventi audaci di Tantra consistono in un uso astratto del colore che si avvolge attorno agli ambienti architettonici, trasformandoli nel processo.
Le opere risultano degli ibridi di pop e formalismo, un bricolage di colore e ritmo, una ricerca estetica e di identità. Tantra sfida l'idea comune di geografia giocando sul concetto di globalizzazione / localismo e analizzando punto per punto le ossessioni tutte contemporanee per le etichette. In questi lavori sono presenti diverse tematiche, come l'oscillazione tra lo spazio pittorico e quello fisico, l'inversione dell'ordine delle cose e il modo in cui ci immergiamo, in quanto corpi, nella superficie e nella struttura. L'artista descrive l'opera come una ‘pittura su scala architettonica'.

Oggetto del suo interesse è il formalismo che diventa 'relazionale' – ovvero quando il privato diventa pubblico e quando lo spettatore diventa attivo. Il suo lavoro è un 'sovrapposizione' che inserisce la sua identità all'interno del preesistente - accrescendo il senso di fantasia all'interno del funzionale. Il colore è un aspetto integrante del suo lavoro, verso cui è attratta poiché è considerato un materiale che si trova nel mezzo tra il linguaggio dell'arte e dell'industria. Il colore esiste all'interno della propria struttura - è densamente imballato, ermeticamente sigillato, contenuto. Le sue opere assumono inoltre un approccio scultoreo al 'colore-collage', dove il colore taglia invece che riempire, stratifica invece di mescolare, è costruito invece che affiorare spontaneamente. I confini geometrici sono definiti e altezze illusorie "chiudono a scatto" in uno spazio come se si camminasse intorno all'opera. Il sito internet dell'artista: sintatantra.com
Tra le opere più notevoli di Tantra vi è una commissione monumentale permanente nel cuore del quartiere finanziario di Londra, Canary Wharf. Completato in occasione delle Olimpiadi del 2012, il ponte dipinto lungo 300 metri si estende sulle acque delle Docklands di Londra.
Il drappellone è dedicato al secondo centenario della nascita dello scultore senese Giovanni Dupré.

13 AGOSTO - LA TRATTA (regole)

ELENCO DEI CAVALLI AMMESSI

C a v a l l o N. coscia N. coscia C a v a l l o
LAURETTA MIA 35 28 REMOREX
MISSISSIPPI 3 11 RENALZOS
MOROSITA PRIMA 5 7 REO CONFESSO
ORGOLESE 19 30 RESOLZA
POLONSKI 26 13 REXY
PORTO ALABE 4 21 ROCCO NICE
PREZIOSA PENELOPE 25 12 ROCCO RO
QUARZUS 18 1 ROMBO DE SEDINI
QUASIMODO DI GALLURA 27 23 S'OTHIERESU
QUE MASCA 6 31 SARBANA
QUEBECK SAURO 20 16 SAUZER
QUERIDA DE MARCHESANA 15 17 SOLEANDROS
QUESTURINO 8 33 SOLU TUE DUE
QUORE DE SEDINI 9 2 SUNTO
RADESKI 32 34 TABAR
RAKTOU 22 14 TRISTEZZA
REMISTIRIO 24 10 TUE GALANA
REMO SECONDO 29    

ASSEGNAZIONE DEI PRESCELTI

Or

Co

Contrada

 

Or

Co

Contrada

1 4 ONDA 6 23 BRUCO
2 5 ISTRICE 7 26 TORRE
3 9 LUPA 8 27 SELVA
4 11 OCA 9 31 V.MONTONE
5 12 AQUILA 10 33 CHIOCCIOLA

Un palio alla vecchia maniera, farcito di bomboloni, eccezion fatta per Preziosa Penelope che è tornata a casa. Due debuttanti di cui uno si dice un gran bene - Rocco Ro che finisce nell'AQUILA -. Ma la felicità oggi è in Camollia con l'arrivo di Morosita Prima - a montarla sarà Tittia; in via dei Servi con la fresca accoppiata vincente di luglio SARBANA/Scompiglio ed in Salicotto, con l'arrivo del potente Polonski che sarà montato da Brio. Altro soggetto interessante è Renalzos finito nell'OCA, Contrada che sembra avere idee molto chiare - con la scelta di Bighino - su come impostare il palio. Il resto è sorpresa.

ORDINE ASSEGNAZIONE CAVALLI CON MONTE
l'ufficialità avviene con la segnatura dei fantini, la mattina del Palio.

Contrada Barbero Fantino
AQUILA Rocco Ro Gingillo
SELVA Quasimodo di Gallura Tempesta
ONDA Porto Alabe Brigante
BRUCO S'othieresu Trecciolino
VALDIMONTONE Sarbana Scompiglio
ISTRICE Morosita Prima Tittia
LUPA

Ritiro per infortunio occorso al barbero QUORE DE SEDINI dopo la provaccia

TORRE Polonski Brio
CHIOCCIOLA Solu Tue Due Turbine
OCA Renalzos Bighino

ORARI DELLE PROVE E DEL PALIO

13/16 AGOSTO - LE PROVE (regole)

Prova Contrada Vincitrice
ONDA
OCA
AQUILA
SELVA
gen. SELVA
provaccia ISTRICE

16 AGOSTO - LA CORSA (regole)

La mossa con le relative posizioni al canape:

ISTRICE

OCA

SELVA

BRUCO

TORRE

AQUILA

ONDA

CHIOCCIOLA

VALDIMONTONE

R 8 7 6 5 4 3 2 1

A quattro ore dalla carriera arriva la notizia del ritiro - per infortunio - del cavallo QUORE DE SEDINI toccato in sorte alla Contrada della LUPA. Si correrà perciò in nove. Sembra fatta per l'ISTRICE che, ritrovandosi senza avversaria e con la migliore accoppiata può già pregustare di vincere il palio. Ma le cose si complicano quando la "fiasca" decreta che finirà di rincorsa. Tutto lascia dunque presagire che la mossa sarà rapida. Fra i canapi intanto l'OCA va a caccia della TORRE. Dopo appena quindici minuti Tittia entra e si parte. Escono velocissime: CHIOCCIOLA, ONDA e VALDIMONTONE, seguite da AQUILA, SELVA e ISTRICE. L'OCA e LA TORRE sono attardate. Al I S.Martino girano: CHIOCCIOLA, VALDIMONTONE, ONDA, ISTRICE che allarga la curva rimbalzando sui materassi e AQUILA. Seguono le altre. Al I Casato girano: CHIOCCIOLA che impancia sui palchi, ONDA che passa il VALDIMONTONE, AQUILA e SELVA. Dietro L'ISTRICE ha un cedimento del posteriore, cade e fa cadere anche la TORRE. Intanto davanti la CHIOCCIOLA è sempre in testa e dopo la Fonte il VALDIMONTONE ha ripassato l'ONDA. Passano il II S.Martino - dietro cade anche il BRUCO - ed il II Casato con le prime tre posizioni invariate. Ma è proprio qui che Porto Alabe, magistralmente condotto da Carlo Sanna, mette il turbo ed infila prima il VALDIMONTONE all'interno e poi dopo il II bandierino passa in scioltezza la CHIOCCIOLA all'esterno. Al III S.Martino è saldamente in testa - con leggero cedimento, ma subito controllato e corretto e poi si avvia verso il trionfo a nerbo alzato. E così Porto Alabe, il veterano centra il primo successo, così come Carlo Sanna. E Malborghetto è in festa e si coccola questo meraviglioso trionfo.


Il momento decisivo, l'ONDA sta per passare la CHIOCCIOLA


Carlo Sanna detto BRIGANTE alza il suo primo nerbo.


Ehi il merito è anche mio...sembra dire Porto Alabe.

DOPO LA CORSA

Chi perde 'un cogliona, solo l'ONDA fa festa.

2 Luglio 2017 | indietro


Trifora

Trifora


2

Contrada della SELVA

SELVA

4

Contrada di VALDIMONTONE

VALDIMONTONE

6

Contrada Sovrana dell'ISTRICE

ISTRICE

8

Contrada della LUPA

LUPA

10

Nobile Contrada del BRUCO

BRUCO